INTRODUZIONE PRECOCE DI ALIMENTI NEI LATTANTI

Leggi le ultime novità dalla letteratura scientifica

Due importantissimi studi pubblicati nel 2016 sul New England Journal of Medicine mostrano chiaramente, l’importanza dell’introduzione precoce degli alimenti ai lattanti, per evitare il rischio di sviluppo di allergie e il peggioramento di quelle già presenti. Uno studio ha coinvolto lattanti già con manifestazione allergiche, l’altro ha coinvolto soggetti senza manifestazioni e sensibilizzazioni... cutanee (prick test: negativi). Tutti i lattanti allattati al seno che a partire dal 3° mese di vita hanno ricevuto assaggini di altri alimenti hanno sviluppato il 67% in meno di allergie e il 79% in meno di sensibilizzazioni cutanee rispetto ai lattanti allattati al seno esclusivamente fino a sei mesi.
L’effetto è dose-risposta, nessun caso di anafilassi, ne riduzione della durata dell’allattamento.
Quindi la vecchia tradizione degli assaggini, tanto cara alle nonne, ha finalmente la sua conferma scientifica.